TITOLI DI ACCESSO CONCORSO DSGA

A seguito delle diffuse segnalazioni circa l’esclusione, dalla Tabella A allegata al Bando di concorso dei DSGA, di numerose Lauree Magistrali nonchè Specialistiche, che risulterebbero equiparate ai sensi del DM 233 del 2009, siamo intervenuti presso il MIUR per un approfondimento della questione.

Il MIUR ha predisposto la Tabella A, contenente le Lauree di Vecchio ordinamento e le relative equiparazioni di intesa con il Dipartimento dell’Università seguendo il seguente criterio:
-Il CCNL 2007 ha previsto come titoli di accesso al profilo di DSGA le Lauree in Giurisprudenza, Scienze politiche e sociali, Economia e commercio o titoli equipollenti.
A seguito di specifici decreti, le tre Lauree di cui sopra, sono state individuate come EQUIPOLLENTI ad altre Lauree che sono elencate nella seconda colonna della Tabella A.
Questa equipollenza vale solo tra le lauree del vecchio ordinamento.
Con le riforme universitarie, le vecchie lauree sono state riclassificate e, nel DM 233/2009, per ciascuna vecchia laurea sono indicate le relative EQUIPARAZIONI.
Alle diverse equiparazioni, rinvenibili nel decreto, non corrispondono, però, altrettante equipollenze rispetto alle tre lauree del vecchio ordinamento di cui al CCNL 2007. Gli unici titoli del nuovo ordinamento corrispondenti alle tre lauree di cui al CCNL 2007 sono solo ed esclusivamente quelle per le quali esiste diretta equiparazione.
Pertanto per Scienze Politiche, la tabella riporta solo i nuovi titoli di laurea equiparati direttamente a Scienze politiche, per Economia e Commercio la tabella riporta solo i nuovi titoli di laurea equiparati direttamente a Economia e commercio, la stessa cosa per Giurisprudenza.
I titoli equiparati alle Lauree di vecchio ordinamento equipollenti non sono ritenuti titoli validi per l’accesso in assenza di specifici decreti ministeriali.

Condividi
Close Menu