CONCORSO STRAORDINARIO: PRESENTAZIONE RICORSI

CONCORSO STRAORDINARIO: PRESENTAZIONE RICORSI

Facendo seguito a quanto anticipato dalla Segretaria Generale Maddalena Gissi, si comunica che la struttura territoriale CISL SCUOLA CUNEO promuove l’impugnazione della Procedura straordinaria per l’immissione in ruolo (Decreto n. 510) e della Procedura straordinaria finalizzata all’accesso ai percorsi di abilitazione (Decreto n. 497).

A seguito di un’analisi delle criticità dei bandi si ritengono sostenibili esclusivamente le seguenti casistiche:

Avverso il Decreto n. 510:

1) Docenti con 3 anni di servizio solo su sostegno

2) Docenti classe A-66 per partecipare alla procedura per la classe di concorso A-41

3) Docenti classe A-29 per partecipare alla procedura per la classe di concorso A-30

4) Insegnamenti specifici dei licei musicali per chi ha titolo conseguito ante DPR 19/2016 (qualora siano esclusi dal concorso straordinario)

Avverso il Decreto n. 497:

1) Docenti con 3 anni di servizio solo su sostegno

Il ricorso è patrocinato esclusivamente per gli iscritti Cisl Scuola o per coloro che desiderano associarsi. Si è deciso di offrire tutta l’assistenza necessaria per la partecipazione al ricorso prevedendo da parte del singolo interessato il pagamento delle sole spese per un importo di euro 50,00.

I ricorsi avverso i decreti n. 510 e 497 verranno presentati al TAR del Lazio.

A tal proposito, invitiamo chi fosse interessato ad inviare una mail a info@cislscuolacuneo.it, a seguire ciascun interessato sarà contattato per avere indicazioni su come procedere.

Condividi
Close Menu